LINFODRENAGGIO Manuale (Metodo Vodder)

 

Il linfodrenaggio esplica il suo effetto a livello dei tessuti superficiali (cute e sottocute) e si distingue per la specifica tecnica caratterizzata dall´alternanza di pressione manuale che non supera i 30/40 mmHg. Le varie manualità, esercitate con una o due mani, sui diversi distretti corporei, vengono eseguite in senso prossimo-distali che rispettano il decorso dei deflussi cutanei

e sottocutanei in direzione delle stazioni

linfonodali di competenza. L´azione del

linfodrenaggio manuale, favorisce un aumento

della linfoangiomotricità, un drenaggio

dell´interstizio favorendo lo spostamento

dei liquidi, proteine e cellule immunitarie

eliminando cataboliti e scorie.
La tecnica secondo il dottor Vodder eseguita

con movimenti armonici, lenti e ritmici, ha il

fine di rispettare i paramentri fisiologici del

deflusso linfatico e non indurre stimoli che possano provocare

"spasmi dei vasi" favorendo anche l´effetto simpaticolitico ed antidolorifico.
Si ipotizza anche un effetto sul sistema immunitario con il conseguente aumento delle difese dell´organismo.
Indicazioni:
Linfedemi primari e secondari
Lipoedema
Disturbi circolatori
Insufficienze venose
Traumi articolari e muscolari
Infiammazioni croniche (sinusite ed otite)
Esiti di ustioni (cicatrici)
Interventi pre/post chirurgia vascolare e plastica


Con queste poche righe, speriamo di aver fatto cosa utile e gradita e, se ci fosse ancora bisogno di chiarimenti, delucidazioni ed informazioni, siamo a completa disposizione... anche per una VALUTAZIONE GRATUITA.

Home
Back

Contattaci allo 0735.757898 o su mobile 327.5408958

© 2017 by Physio Lab. Ogni riproduzione anche parziale di immagini e contenuti è severamente vietata.